Close

Maremmana

NAVARRA EDITORE

Mariacristina Di Giuseppe

Protagonista del romanzo è Lorenza, una giovane viziata e un po’ indolente, nata e cresciuta a Roma, tra gli agi di una famiglia borghese e di una bella casa. La sua vita cambierà totalmente quando rimarrà orfana di madre e padre a poco più di vent’anni. Alla perdita degli affetti più cari e della sua esistenza sicura, Lorenza reagirà barricandosi dietro una routine apparentemente confortante, ma priva di slanci ed emozioni forti, fatta di amori passeggeri e amicizie superficiali, rifuggendo gli imprevisti e i progetti a lungo termine, fino a quando la sua amica inglese Muriel la coinvolge nella ristrutturazione di un vecchio casale in Maremma. Il cantiere la scuote dall’apatia, offrendole nuovi punti di vista e nuove amicizie: il giovane architetto Filippo che la sorprende e la incanta con la sua professione; la fattora Matilde con le sue tre figlie che sanno allietarla e accudirla; l’assessore Arnaldo con il suo pragmatismo e la sua vivacità; don Arrigo con la sua caparbietà e con il suo amore per la cultura contadina; Muriel con i suoi inaspettati atteggiamenti, con i suoi umori variabili. E poi la Natura, che, con la sua forza dolce e nutriente è la vera protagonista di questo romanzo. La vita contadina e le sue leggi semplici e ruvide avvicinano Lorenza alla verità delle cose.

Sabato 7 marzo, ore 15.