Close

Racconti giamaicani

LUCIANA TUFANI EDITRICE

di Alicia McKenzie 

In quasi tutti i racconti della presente raccolta (come nella precedente Punto, 1997), l’emigrazione è un fenomeno comune per i personaggi: esiliati, come in “Scarafaggi” o “Danza d’esilio”, o che vorrebbero partire per lasciare una realtà senza sbocchi o che tornano occasionalmente o puntualmente in Giamaica.
La vita nelle isole viene descritta con amara ironia, con l’ambivalenza emotiva tipica delle passioni umane fondamentali, un amore/odio che tradisce la profondità dell’attaccamento alla propria terra e la nostalgia per i paesaggi, le persone, gli odori, i colori, e infine il cibo stesso, che nella sua tipicità e nella sua funzione materna di nutrimento, calore e condivisione rappresenta il legame più semplice e quotidiano con la tradizione e la famiglia.
l’autrice
Alecia McKenzie, nata in Giamaica, ha vissuto negli USA, a Bruxelles, a Londra e ora vive a Singapore. Con la sua prima raccolta di racconti, Satellite City, da cui era stato tratto Punto (Tufani, 1997), aveva vinto nel 1993 il Commonwealth Writers Prize per un’opera prima. Dopo di allora ha pubblicato un libro per bambini, ha scritto un’altra raccolta di racconti, che viene pubblicata contemporaneamente in Italia e in Inghilterra, e sta terminando un romanzo.

sabato 9 marzo Ore 17:00 sala Ingargiola