Close

La ragazza nella foto. Un amore partigiano

ALL AROUND  
di Donatella Alfonso e Nerella Sommariva

Una storia d’amore, quella di Maria e Manno, a cui la Storia, quella con la maiuscola, ha negato il lieto fine: così l’incontro tra due giovani nelle campagne dell’Alessandrino, nel 1944, diventa simbolico per un’intera generazione. Le leggi razziali del 1938 hanno tolto a Ermanno Vitale, giovane studente di famiglia ebraica, la certezza del proprio futuro. La scelta di aderire alla Resistenza – come fece un numero non trascurabile di altri ebrei italiani – diventa per lui la chiave dell’impegno antifascista per battere quel regime che ha tolto a lui e alla sua famiglia ogni diritto, dall’identità alle proprietà.
L’incontro con Maria Berchio, la bella Maria la Mora, orgogliosa figlia di contadini, rappresenta non solo la scoperta dell’amore, ma anche una scelta di vita che supera le differenze sociali. Il loro amore si infrangerà nell’odio della guerra, e Ermanno verrà ucciso nell’agguato dei repubblichini contro i partigiani al Ponte di Perletto, nelle Langhe. Maria, “la ragazza nella foto” che scoprirà tragicamente la morte dell’uomo che ama, porterà sempre con sé questo amore, anche nella famiglia che costruirà dopo la guerra; ai figli trasmetterà il ricordo di una persona amata che diventa, come scrive la figlia Nerella, “un fantasma buono, uno di famiglia”. Una vicenda inedita rivelata da questo libro che ha permesso, con la nuova edizione, il recupero di ulteriori testimonianze sia sulla guerra partigiana nelle Langhe che sull’esperienza degli italiani ebrei nella Resistenza.

PREMIO MEMORIA E VERITÀ – FRANCO GIUSTOLISI 2017
FINALISTA AL PREMIO ALLUMIERE-FEMMINILE PLURALE 2018

Sabato 9 marzo ore 15:00 Sala Tosi